Collaborazioni

In Carretta crediamo nell'open innovation e nell'economia circolare.

Skills

Per ampliare il nostro bagaglio di skills e competenze abbiamo adottato un percorso di innovazione in forte sinergia con collaborazioni esterne, startup, università, enti di ricerca, fornitori e consulenti

Smart Factory 4.0

Un bagaglio di opportunità presenti nel nostro HUB che mettiamo a disposizione dei clienti che hanno maturato la volontà di innovarsi in ambito Smart Factory 4.0 con una visione di sistema dell’ingegneria meccatronica in chiave strategica.

Circular economy

Un percorso di ricerca utile anche all’industria che si appresta a logiche di circular economy nel gestire i propri sfridi di lavorazione, con il passaggio da un sistema lineare che genera rifiuti ad un sistema di riutilizzo e rigenerazione. 

Esmera

Il progetto European SMEs Robotic Applications (ESMERA) è un programma finanziato dalla Commissione Europea attraverso l’ iniziativa Horizon 2020 . ESMERA ha lo scopo di supportare le piccole e medie imprese (PMI) europee a sviluppare, testare e implementare nuove tecnologie, inclusa la robotica. ESMERA è coordinato da quattro centri di competenza robotica –  il Laboratory for Manufacturing Systems & Automation, University of Patras (LMS), la Commissione  French Alternative Energies and Atomic Energy Commission (CEA), il centro tecnologico IK4 TEKNIKER e la Technical University of Munich  con il supporto di tre primari partner industriali (RU Robots , Blue Ocean Robotics COMAU).

Carretta in stretta collaborazione con lo  Smart Mini Factory Lab (Laboratory for Industry 4.0 UniBZ), ha  proposto per ESMERA il progetto Wire Cobots , sviluppando una soluzione per migliorare l’efficienza e la sicurezza nella produzione di cablaggi elettrici attraverso l’uso di robot collaborativi.

HBI

HBI nasce come startup innovativa nel 2016 con lo scopo di sviluppare soluzioni per l’industria, svolgendo attività di ricerca, sviluppo, prototipazione e dimostrazione di tecnologie innovative e di design per la promozione e l’implementazione dell’economia circolare e della sostenibilità.

HBI ha sviluppato e brevettato un sistema innovativo per il trattamento dei fanghi di depurazione, consentendo la produzione di energia rinnovabile e il recupero di materiali ad alto valore aggiunto in essi contenuti. L’approccio 4.0 ai sistemi diventa quindi parte del paradigma di HBI in cui, grazie alla collaborazione di Carretta, si incontrano e di fondono i due macro trend della green economy e della digitalizzazione. In questa iniziativa, Carretta si posiziona come partner industriale e strategico nello sviluppo tecnologico.

Smart Mini Factory Lab

Lo Smart Mini Factory lab è un laboratorio di learning factory utilizzato per l’ insegnamento e la ricerca applicata. Ha lo scopo di studiare e simulare approcci, tecnologie e metodi di produzione nel contesto dell’Industria 4.0:

  • Automazione e robotica
  • Meccatronica e azionamenti elettrici
  • Collaborazione uomo-macchina
  • Sistemi di assemblaggio ibridi
  • Sistemi di assistenza alla produzione
  • Realtà virtuale / aumentata
  • Industria 4.0 e learning factory
  • Manifattura 4.0

Uno degli obiettivi del laboratorio è creare una piattaforma in cui ricercatori, studenti e industria si incontrano per consentire il trasferimento di conoscenze dalla ricerca all’industria.